su

A ccanto al percorso ciclabile Spoleto – Norcia, ideale per chi desidera passeggiare con la bici in Umbria, c’è una perla che in molti conoscono ancora poco.

Si tratta della Basilica di San Salvatore presso Spoleto. Dedicata ai martiri Concordio e Senzia, ai quali si attribuivano virtù taumaturgiche, la Basilica di San Salvatore è uno dei più interessanti monumenti spoletini dell’antichità.

Ed è inserita nel percorso dei “Sentieri della Fascia Olivata Assisi-Spoleto come una delle principali attrazioni del primo tratto del cammino, quello che porta da Spoleto a Poreta, chiamato il sentiero delle Rocche.

Patrimonio mondiale dell'Unesco

Seguendo la traccia Gpx del sentiero scaricabile da questo sito, arrivare alla Basilica di San Salvatore è piuttosto semplice.

Naturalmente lo si può fare con la propria bicicletta oppure con una passeggiata a piedi. O anche portandosi dietro il materiale da trekking, se la chiesa rappresenta solo una tappa intermedia di un viaggio più lungo.

Ci sono altri percorsi dove poter passeggiare con la bici in Umbria. Tuttavia solo pochi possono offrire come panorami un sito patrimonio mondiale dell’Unesco.  

Dal 2011, infatti, la Basilica rientra tra i beni tutelati come parte del sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del Potere (568-774 d.C.)”.

Particolare della basilica di San Salvatore

``L'edificio presenta una forte matrice orientale-siriaca``

La struttura

L’edificio presenta una forte matrice orientale-siriaca sia nella struttura presbiteriale con cappelle laterali chiuse, sia nel gusto decorativo della facciata. Tre navate, con presbiterio tripartito che, nella zona centrale, è coperto da una volta su base ottagonale.

Nel Cinquecento sulle pareti interne dell’abside vennero realizzati alcuni affreschi che richiamavano il culto del Crocefisso. A causa di questo in questo periodo la chiesa cambiò nome. E si chiamò Chiesa del Crocifisso. 

Infine a partire dal Novecento, dopo ingenti lavori di restauro, la Basilica ha ripreso definitivamente l’attuale titolo di San Salvatore.

Della decorazione interna rimangono: stucchi in controfacciata e alcuni elementi dell’apparato pittorico nell’abside. Qui, sul fondo della nicchia centrale, è dipinta una croce gemmata dalle cui braccia pendono delle catenelle con l’A e l’Ω.

Perciò, se volete passare un weekend cercando dei posti particolari dove poter passeggiare con la bici in Umbria, provate quello che va da Spoleto a Poreta. Nei Sentieri della Fascia Olivata.

0

Su questo sito Web utilizziamo strumenti di prima o di terzi che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie vengono normalmente utilizzati per consentire al sito di funzionare correttamente (cookies tecnici), per generare report di navigazione (cookies di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore. Policy policy

Cookie policy